IL TERRORISTA

E’ tornato e nemmeno tanto all’improvviso.

Il Terrorista e’ ritornato sulla scena da qualche settimana e già’ i danni che ha provocato stanno squassando l’Europa. Lo spread e’ aumentato. I mercati europei hanno subito perdite importanti. Tutto questo perché il Terrorista e’ sceso in campo ancora.

Il Terrorista mette paura. Ha orecchie enormi, Luciferine. Guardatelo bene, fate attenzione. Ha il viso levigato dalla chirurgia plastica e i pochi capelli che gli rimangono sono attaccati al cranio  tristi e stanchi, come lo dovrebbero essere in molti mentre lo ascoltano ancora promettere l’impossibile. La bocca e’ enorme. Mostruosa, atteggiata ora in un ghigno satanico, ora in una smorfia capricciosa. Il Terrorista si batte perche’ sia eletto ancora. Ancora una volta così che possa far danni ancora peggiori non solo all’Italia ma anche all’Europa stessa. Il Terrorista non si cura del resto del paese. Della vergogna e imbarazzo che provoca a tutti gli Italiani perbene.

Lui parla parla parla. Il Terrorista parla sempre, e’ in fondo una delle sue tattiche: riempirti di parole, anche senza senso purché’ il suo rumore copra la tua civiltà’. Spero solo che gli Italiani almeno questa volta siano stanchi di lui e comprendano il danno che eleggere Berlusconi farà’ non solo all’Italia ma anche all’Europa.

Il Terrorista, tale Silvio Berlusconi, non può essere eletto, per il semplice fatto che la sua elezione porterà il paese in una situazione forse senza ritorno. Non e’ possibile che tutti gli osservatori politici e finanziari del mondo si sbaglino. Non e’ più’ il momento di scherzare, questo non e’ più’ un fatto di costume semplicemente dell’Italia, paese di mignotte e Arlecchini, bensì’ e’ un problema di tutti.

Non fidatevi mai del Terrorista.

Di voi, a lui non interessa assolutamente nulla.

Advertisements

10 Comments

Filed under Uncategorized

10 responses to “IL TERRORISTA

  1. stanito

    Bravissimo e grazie per rafforzare le grida di disperazione! Gli italiani non possono cascarci un’altra volta, non possiamo permettere che costui torni in carica. Non credo alla sua promessa sull’IMU, al massimo… mi rida i calzini!
    Come hai ben detto, lui é un danno non solo per l’Italia ma bensì per l’Europa. Persino Al Qaeda lo direbbe…

    • Mia Cara amica, grazie naturalmente per continuare a leggere “attentiallupo”.
      Speriamo bene. Anche se vedo all’orizzonte nuvole nere e grasse d’acqua.
      A presto

      • stanito

        Figurati, il tuo blog é necessario per me 😀
        Una domanda, ma cosa ne pensi del fatto che Berlusconi ha richiesto il legittimo impedimento per poter andare in TV? Cosa ne puó scaturire da una cosa del genere?

  2. Fantastic. I used google translate so that I could read your post.

    The above is very true and written in a clever way. But who do you vote for?? There is a lot of choice, in Italy there are lots and lots of political parties, but whose interest do they have at heart? Italy’s or just their own.

    • First of all thank you for the effort you put in reading my post. I surely appreciate it!

      Of course it is not simple to answer your only apparently easy question in this space! However in Italy there are many capable people (Monti or Bersani for instance) but the system which in theory very democratic allow scam-bag like Berlusconi to run as well. The question is not being for the left or center or right. The question is being honest which is something that apparently Berlusconi had removed form his genetic code (I am sure paying gazillion on money). Many parties, it is true but they ultimately don’t really make decisions or held any power. Like in any other real democracy, isn’t?
      Thank you again for your question and comments!

  3. …..ma COME SONO FELICE leggendo questi articoli!!!

  4. Thanks to Google translate (what would we do without all these amazing tools) I was able to read your post. And the translation seemed to work really well. Thanks for also stopping by my blog..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s