Io Non Mollo, Io Sono Innocente (disse il vero capo della Banda Bassotti)!

ImageHo passato gli ultimi cinque giorni della mia vita in Italia. Appena in tempo per assistere in prima persona all’ultimo show del mancato dittatore Silvio Berlusconi; quello fatto su un palco abusivo nel centro di Roma (ma chissenefrega delle regole e divieti) in una domenica bollente vagamente sahariana. Spettacolo triste, patetico, stanco. Vedere un uomo vecchio, con la faccia gonfia di botox e silicone con i pochi e tristi capelli tinti e finti, agitarsi e strillare la sua innocenza, di fronte  a sostenitori prezzolati mi ha fatto non solo un certo disgusto unito a un sentimento di pena, mi ha fatto anche pensare a quanto l’Italia sia sempre meno un paese normale. Berlusconi e’ da circa un ventennio (coincidenza?) un serio problema per la crescita e stabilita’ dell’Italia. Egli e’ un demoniaco buffone che ha un solo fine: quello di salvare le sue aziende e fare sempre piu’ soldi. Eppure continua a strillare, ad agitarsi, a minacciare, a sproloquiare. Dice e si contraddice. ” io non ero a capo di Mediaset per evitare il conflitto di interessi quando ero primo ministro quindi sono innocente” per contraddirsi nella frase successiva “I ho pagato 538 milioni di tasse” (scusa, ma se non eri piu’ il padrone di Mediaset perche’ hai pagato 538 milioni di tasse?). Quest’uomo e’ stato condannato dalla Cassazione non dal tribunale di Paperopoli. Dovra’ scontare grazie alla gentilezza di quella giustizia italiana che lui tanto disprezza solo un anno ai domiciliari o ai servizi sociali invece che quattro anni dietro le sbarre (quindi tutto sommato non gli ha detto male).  Senza dimenticare che altre sentenze sono attese. Altri processi, altre violazioni della legge.

Assurdamente invece Berlusconi continua ad atteggiarsi a vittima e a perseguitato politico (qualcuno per favore lo faccia parlare con i veri perseguitati politici). Minaccia direttamente o per bocca dei suoi sgherri, della sua personale corte dei miracoli, dei vari Fede, Brunetta, Santanche’, Carfagna e compagnia bella. I suoi nani e le sue ballerine. Che tremano al pensiero che Berlusconi finisca perche’ se cio’accade, poi chi paga? Continuando la sua politica fatta di nulla, bugie e bullismo.

Quest’uomo e’ un ladro. Fatevene una ragione.

Advertisements

1 Comment

Filed under Uncategorized

One response to “Io Non Mollo, Io Sono Innocente (disse il vero capo della Banda Bassotti)!

  1. Ciao Gianfranco, ho smesso di seguire la politica italiana, purtroppo ne sono troppo schifata… A torto o ragione, non ce la faccio a vedere il mio paese andare a rotoli. Un saluto!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s