Tag Archives: Bush

Che Fine Hanno Fatto I Tre Porcellini?

war-criminals-rumsfeld-bush-cheney-politics-1366279271 Mi rendo conto che questo mio post puo’ sembrare obsoleto dunque in ritardo. Considerando  pero’ questo nostro particolare tempo storico tende per certo ad avere la memoria corta mi e’ sembrato giusto parlare ancora una volta dei tre porcellini. Abbiate pazienza che in fondo si tratta solo di memoria storica.

Nel mio ultimo post ho suggerito l’idea che per i Vescovi cattolici (quelli colpevoli sia chiaro) sia istituito un tribunale speciale, una specie di Tribunale di Norimberga dove essi vengano giudicati per crimini contro l’umanita’. Molti di voi approvano questa mia idea e per questo vi ringrazio.

Ma non finisce qui.

Eppure in questo nostro e grande pazzo mondo, ci sono altri criminali di guerra in pectore che bellamente se la spassano (almeno credo) nonostante si siano macchiati a mio avviso di grandi crimini. E l’hanno fatta franca. Sono liberi. Rispettati. Riveriti.

In questo caso mi riferisco a tre anime nere che hanno contribuito a creare un mondo peggiore, basato sulla paura e sulle ombre. Hanno creato un mondo particolare  che gira esclusivamente intorno al loro interesse che e’ legato alle grandi potenze industriali del petrolio e delle armi.

Hanno contribuito alla morte di centinaia di migliaia di essere umani, civili e militari con la scusa che volevano proteggerci.

Hanno innescato una spirale verso il basso di natura economica che ha causato la piu’ grande crisi finanziaria degli ultimi novant’anni.

Hanno violentato il codice internazionale attaccando paesi senza alcuna prova effettiva.

Hanno creato prigioni illegali dove si torturano i detenuti i quali sono fino a prova contraria innocenti.

Hanno deliberatamente ignorato LA TERZA CONVENZIONE DI GINEVRA nonché il WAR CRIMES ACT

Addirittura la Corte Suprema degli Stati Uniti nel 2004 (Rasul Vs Bush) ha giudicato che i prigionieri hanno il diritto legale di essere “giudicati” da una corte imparziale.

Dunque come nel caso dei Vescovi Cattolici colpevoli di nascondere i crimini dei preti pedofili, mi chiedo se non sia giusto portare quelli che io considero i maggiori responsabili di guerre ingiuste e di aberrazioni del diritto internazionale e di veri e propri crimini contro l’umanita’ davanti ad un tribunale. Mi riferisco a George W Bush, Dick Cheney and Donald Rumsfeld.

Non mi dimentico e’ chiaro di quelli che sono stati parte integrante e volenterosa di questa meschina “banda dei tre” o come a me piace chiamarli i “Tre Porcellini” e cioe’: Condoleza Rice, Colin Powell, Paul Wolfwitz e l’ineffabile John Yoo.

Non sono pazzo. So benissimo che questo non accadrà. I tre porcellini finiranno la loro vita in Santa Pace, onorati da servi, giullari e laccaculo.

Forse.

In fondo si tratta solo di memoria storia.

The-Three-Little-Pigs-are-020-640x426

18 Comments

Filed under armi, Crimini di Guerra, politica affari internazionali, societa', Stati Uniti, UN, Uncategorized, Violenza

PAX AMERICANA

L’ultimo caso e’ avvenuto un paio di giorni fa in Texas nel Lone Star College di North Harris. 2 vittime, ha seguito solo di poco la sparatoria avvenuta nel parcheggio di un altro college in Kentucky che a sua volta ha seguito la sparatoria di Albuquerque in New Mexico  dove un quindicenne ha sparato su padre, madre e tre fratelli.

Questi casi hanno seguito quello del venti Dicembre di Newton in Connecticut. Che naturalmente ha seguito qualche altro caso e che a loro volta sono stati preceduti da altri.  Negli Stati Uniti, ufficialmente un paese in pace con i vicini, senza guerra civile, senza eserciti nemici che occupano il territorio, avvengono più’ omicidi commessi con armi da fuoco che in un nessun altro paese. Anche di quelli in guerra.

12,179 persone sono state uccise l’anno scorso con pistole, mitragliatrici, fucili e via dicendo.

44,769 sono state ferite.

2,966 bambini e adolescenti sono stati uccisi.

14,008 sono stati feriti.

Ammettiamolo: Il Secondo Emendamento della Costituzione e’ soltanto la scusa usata dai trafficanti di armi (io li definisco in questo modo) per arricchirsi sulla pelle di poveri disgraziati. La NRA e’ un’associazione malvagia che dovrebbe essere bandita come organizzazione criminale, mentre invece, grazie ai soldi guadagnati sul sangue delle vittime riesce ad influenzare il Congresso Americano. Questa non e’ vera democrazia. A volte ho l’impressione che sia la Cuba pre-Castro.

Il Secondo Emendamento e’ un’affermazione obsoleta scritta nel 1791 in un contesto storico completamente diverso da quello di oggi. Lo si riconosca una volta per tutte.

Per circa due secoli la Roma Imperiale ebbe un periodo di relativa pace, conosciuto come la Pax Romana.

Avremo mai una vera Pax Americana?

10 Comments

Filed under armi, NRA, politica affari internazionali, societa', Stati Uniti, Violenza