Confusion.

Jheronimus_Bosch_or_follower_-_christ_carrying_the_cross

Le cose della nostra vita cambiano spesso. Trovare la pace per molti e’ cosa complessa. La cecità’ dell’anima e’ difficile da interpretare e così l’amore svanisce come fosse vapore.

Ci sono momenti nella nostra vita in cui sbattiamo la testa contro un muro duro. Durissimo. Alto, anzi altissimo. Non c’e’ verso di superarlo e così’, tristemente, l’unica cosa a cui possiamo aggrapparci e’ il nostro stesso silenzio. Non c’e’ nulla da fare. Le cose cambiano spesso. Parole vengono spese anzi usurpate inutilmente debbo dire. Così’ che quel senso stancante di solitudine non ci lascia mai anzi si diverte a giocare con noi.

Ti rigiri e scopri di non conoscere chi credevi ti fosse amica. Persona che esisteva nella tua intimità’ non solo fisica ma anche e soprattutto amica nell’anima. Invece no. Hai in mano il nulla assoluto, il domani da combattere. E di te continuano a restare solo briciole.

Le cose della nostra vita cambiano spesso.

E io bevo ancora un bicchiere di vino.

 

 

Advertisements

11 Comments

Filed under blog, literature, Peace, Uncategorized

11 responses to “Confusion.

  1. Mi sa che e’ l’unica cosa ragionevole! (il vino , dico)
    Trovo molto vero quello che tu dici . Io vedo gente che continua a correre , non si sa bene dove , ma corre , e forma una barriera rumoreggiante che mi separa dalla vita vera….
    Alcune persone che facevano parte della nostra intimità sono corse più avanti di noi , forse , senza aspettarci……

  2. Gina

    Siamo responsabili per la nostra vita . Noi facciamo delle scelte . Noi percepiamo e vediamo quello che crediamo che vogliamo vedere . Ed è per questo che a volte beviamo solo.

  3. Reblogged this on quirkywritingcorner and commented:
    My Italian is sadly lacking, and I only translated a few lines; but I like how the machine phrased the last line: Life changes but I still have a glass of wine.
    Isn’t that how it is so often? Change is inevitable whether we like it or not, and often there’s nothing anyone can do about it except say ‘C’est la vie!’ (French) or ‘Quella e la vita!’ (Italian, if my translator is right) and have a glass of wine.

  4. The painting sums it up. Christ is exhausted The ugly faces are the animated ones, and the pretty lady is indifferent. Nothing has changed 😦 – but I raise my glass of wine to you, too.

  5. The pretty lady, Veronica, just seems content with her trophy.

  6. Mi ritrovo in questo pensiero, l’unica soluzione è adattarsi al cambiamento, evolversi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s